Blitz quotidiano
powered by aruba

Venezia. Carnevale, rigorose misure sicurezza a San Marco

Cinque varchi d'ingresso controllati a San Marco e piazza suddivisa in quattro quadranti, con corridoi riservati solo all'eventuale intervento di mezzi di soccorso: sono queste le misure di sicurezza per le manifestazioni del Carnevale a Venezia predisposte dalla Prefettura, che ha creato per questo un comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica.

VENEZIA – Cinque varchi d’ingresso controllati a San Marco e piazza suddivisa in quattro quadranti, con corridoi riservati solo all’eventuale intervento di mezzi di soccorso: sono queste le misure di sicurezza per le manifestazioni del Carnevale a Venezia predisposte dalla Prefettura, che ha creato per questo un comitato per l’ordine e la sicurezza pubblici.

La Prefettura – in una nota – ha spiegato la decisione di implementare ulteriormente i servizi di prevenzione, vigilanza e controllo della grande manifestazione, mettendola in relazione anche con “il complessivo scenario internazionale e gli eventi verificatisi in Germania”, a Colonia, “che hanno creato preoccupazioni nell’opinione pubblica”.

Particolare attenzione, è stato spiegato, verrà dato ai servizi di vigilanza svolti in borghese dagli uomini delle forze dell’ordine. Nell’area marciana sarà anche attivato un ‘posto di comando’ avanzato, in collegamento con le centrali operative delle forze dell’ordine. Primo banco di prova per le nuove misure di sicurezza al Carnevale sarà il fine settimana del 30 e 31 gennaio, quando la festa sarà aperta dal tradizionale corteo “delle Marie” il sabato, e domenica con il ‘Volo dell’Angelo’ dal campanile di San Marco.