Blitz quotidiano
powered by aruba

Clemente Russo, la moglie: “Con Bettarini doveva alzarsi e andarsene”

ROMA – Clemente Russo? Quello visto al Grande Fratello Vip non è quello che conosce la moglie Laura Maddaloni. La donna è stata intervistata da Pomeriggio 5: “Quello non era Clemente, lui è sempre stato il mio lato buono. Nella coppia sono io quella più cattiva”. La donna poi precisa: “Attenzione io non lo sto difendendo, perché la frase detta è grave, ma noi napoletani spesso siamo troppo coloriti nelle espressioni. Conoscendolo la reazione più giusta sarebbe stata quella di alzarsi e andarsene quando il discorso con Stefano Bettarini stava andando oltre”.

Ospite di Verissimo giorni prima, Laura Maddaloni, aveva già spiegato: “Ho visto un Clemente che non era lui. Non lo riconoscevo, ho pensato addirittura che stesse recitando” ha detto la donna: “Quello che mi ha fatto più male è vedere Clemente a disagio. Stava male. Mio marito arrivava da quattro anni tosti per le qualificazioni alle Olimpiadi e poi le stesse Olimpiadi non sono andate come sperava. È tornato piuttosto deluso. Quando è arrivato in Italia non ha avuto nemmeno il tempo di riprendersi a casa con i suoi affetti”. “Abbiamo sbagliato, forse Il Grande Fratello non era il programma adatto per Clemente” ha aggiunto ancora la moglie del pugile, atleta del Corpo della Polizia Penitenziaria delle Fiamme Azzurre.