Salute

Crema contro eczema a base di paraffina: 10 persone morte bruciate

Crema contro eczema a base di paraffina: 10 persone morte bruciate

Crema contro eczema a base di paraffina: 10 persone morte bruciate

ROMA – In Gran Bretagna, a causa di una crema a base di paraffina utilizzata per il trattamento di eczema e psoriarsi, dal 2010 sono morte decine di persone che hanno preso fuoco, si sono ritrovate avvolte dalle fiamme. I prodotti che contengono paraffina, possono infatti penetrare nel tessuto epidermico e renderlo infiammabile. Medici, anche legali, hanno ripetutamente messo in guardia sui pericoli di questi tipi di creme, come la E45 con paraffina liquida, ma i decessi continuano a verificarsi.

Nell’indagine svolta dalla BBC Radio 5 Live, è stato chiesto a 53 vigili del fuoco britannici, quante persone nel 2010 erano morte a causa delle creme alla paraffina e solo sei hanno accettato di rispondere e rivelato 37 episodi mortali, il che fa pensare che l’entità del problema è sottostimata, spiega il Daily Mail.

Darren Munro, comandante della Fire Station Wandsworth di Londra, ha detto: “Quattro degli ultimi sei incidenti mortali a cui ho personalmente assistito, si sono verificati a causa delle crema emolliente, che ha avuto il potere di propagare le fiamme a grande velocità”.

La crema, di per sé non è pericolosa ma lo diventa quando entra in contatto con altri elementi” e consiglia di lavare gli indumenti ad alte temperature. Nel 2006, al Doncaster Royal Infirmary, si è verificato un tragico esempio del pericolo della crema: Philip Hoe era in cura per la psoriasi quando è uscito all’esterno per fumare una sigaretta. Le faville della sigaretta hanno sfiorato la crema da cui era ricoperto e in pochi secondi, Hoe ha preso fuoco, era avvolto nelle fiamme.

Il corpo era ustionato al 90% e il personale che è intervenuto, non ha potuto fare nulla; Carol, la moglie, afferma che secondo il coroner “dovrebbero essere adottare misure ulteriori per avvertire le persone del pericolo, dopo Philip sono morte altre 40 persone”.

The Medicines and Healthcar Regulatory Agency sta sollecitando i produttori affinché sulla confezione delle creme, venga aggiunto un avvertimento. Un portavoce della Proprietary Association of Great Britain, osserva che l’utilizzo delle creme è sicuro ma vanno seguite le istruzioni riportate sulla confezione.

To Top