agenzie

Fifa Ultimate team: 4 hacker Usa rivendevano Fifa coins per soldi veri. In due anni 16 mln $

Fifa Ultimate team: 4 hacker Usa rivendevano Fifa coins per soldi veri. In due anni 16 mln $

Fifa Ultimate team: 4 hacker Usa rivendevano Fifa coins per soldi veri. In due anni 16 mln $

ROMA – Accumulavano monete virtuali a pacchi per poi rivenderle ottenendo dollari veri. Quattro geniali hacker con l’istinto del baro o del ladro, sono riusciti in due anni a portare a casa qualcosa compresa tra i 16 e i 18 milioni di dollari giocando migliaia di partite in contemporanea del popolare videogame Fifa Ultimate Team.

Una stangata favolosa interrotta quando uno dei quattro, Ricky Miller non si è deciso a parlare: se l’è cavata con un milione e mezzo di multa più qualche mese di prigione. Ora è a piede libero.

Nella modalità Ultimate Team di Fifa, le monete virtuali servono per acquistare giocatori più forti, ma se ne ottengono poche per ogni partita. I quattro avevano scritto un software che ingannava il sistema. Era come se giocassero migliaia di partite in contemporanea. Poi rivendevano le Fifa Coins ad altri giocatori. (Jaime D’Alessandro, La Repubblica)

Tutto era nato quando uno della banda, Anthony Clark, ha attirato l’attenzione su di sé acquistando una bella villa da 840 mila dollari nell’esclusiva Montevideo Drive a Whittier, cittadina nel sud della California.

To Top