agenzie

Gessica Notaro sfregiata, parla l’altra ex di Eddy Tavares: “Lui cattivo? Non pensavo arrivasse a tanto”

Gessica Notaro sfregiata, parla l'altra ex di Eddy Tavares: "Lui cattivo? Non pensavo arrivasse a tanto"

Gessica Notaro sfregiata, parla l’altra ex di Eddy Tavares: “Lui cattivo? Non pensavo arrivasse a tanto”

RIMINI – “Eddy Tavares è un ragazzo nervoso, ma non avrei pensato che arrivasse a tanto però. Mi dispiace vederlo così, so che non è cattivo“: a dirlo è Nicole, 20 anni, ex fidanzata del giovane di Capo Verde imputato per aver sfregiato con l’acido un’altra ex, Gessica Notaro. 

“Oggi penso che mi è andata bene, potevo essere io al posto di Gessica”, ha detto Nicole all’udienza tenuta che si è tenuta nella mattinata di mercoledì 17 maggio davanti al giudice monocratico di Rimini.

 

Gessica, 27 anni, oggi non era in aula perché lo scorso 9 maggio è stata sottoposta ad un ulteriore intervento chirurgico all’occhio dopo essere stata colpita al volto con acido corrosivo.

Sulla sostanza usata per sfregiare la ragazza oggi il pubblico ministero  ha depositato i risultati dei test di laboratorio. E’ stato usato acido solforico, un sostanza inodore e incolore capace però di ustionare pelle e abiti.

Sugli indumenti indossati da Gessica la notte dell’aggressione sono state trovate grandi quantità della sostanza, mentre secondo i difensori di Tavare non ve ne sarebbe stata traccia in casa e in auto del capoverdiano.

L’episodio dell’aggressione non fa parte del processo per stalking, attualmente in discussione, ma verrà trattato in un altro procedimento per lesioni gravi a carico di Taveres.

“La nostra relazione è durata circa tre mesi – ha raccontato Nicole in aula – è finita perché Eddy non la voleva rendere pubblica su Facebook”. La giovane ha quindi spiegato come fosse stata contattata da Gessica sul social network e di come siano in seguito diventate amiche.

“Mi aveva detto di essere preoccupata per Eddy, aveva paura che potesse suicidarsi perché la loro storia era finita e quindi mi chiedeva di stargli vicino”. “Mi dispiace vederlo così – ha detto poi Nicole fuori dall’aula – so che non è cattivo. Mi dispiace anche se so che se lo merita. Eddy era violento e autolesionista, si faceva del male. Perché l’ho frequentato? Beh l’ho visto e mi è piaciuto per la sua bellezza. L’ho visto e mi sono innamorata. Oggi penso che mi è andata bene, potevo essere io al posto di Gessica”.

To Top