Blitz quotidiano
powered by aruba

Papa Giovanni Paolo II e le donne in un programma della Bbc

LONDRA – Papa Giovanni Paolo II, nato Karol Wojtyla e ora Santo per la Chiesa cattolica avrebbe vissuto una storia d’amore, a cavallo fra gli anni ’60 e ’70 con una filosofa, sposata, americana di origine polacca. Probabilmente l”amore era a senso unico, da parte della donna e fa il paio con un’altra rivelazione di un intenso rapporto con una sopravvissuta da un campo di morte nazista.La tesi è al centro del  programma Panorama, in onda la sera di lunedì 15 febbraio 2016 sulla Bbc, la tv di Stato britannica,

Che Wojtyla, allora nel pieno della vita, fra i 40 e i 50 anni, essendo nato nel 1920, potesse vivere un intenso rapporto personale e spirituale con una donna, quasi coetanea, cui era vicino per interessi intellettuali e per lingua, non è contro natura. Che questo possa esserse evoluto in una passione carnale nessun lo può escludere ma gli inglesi sono anche molto influenzati dal ricordo dei Borgia.

Panorama è un programma considerato fra i migliori e i più seri della Bbc, non immune però dal secolare odio dell’establishment inglese verso la Chiesa cattolica e dal senso di superiorità britannico verso i popoli inferiori, tutti gli altri, latini e polacchi in testa.

Spunto al programma lo ha dato la scoperta di un pacco di lettere fra il futuro Papa Giovanni Paolo II e la professoressa filosofa, Anna-Teresa Tymieniecka. La vicenda risalirebbe agli anni ’60 – ’70, quando il futuro Papa Giovanni Paolo II era ancora il cardinale Karol Wojtyla e lavorava a un testo che è rimasto fondamentale, “Persona e atto”, la cui prima edizione in polacco uscì nel 1969; alla edizione inglese collaborò, come revisore, proprio Anna-Teresa Tymieniecka.

Le lettere furono pubblicate nel 1994. All’epoca il Vaticano fece sapere che discorsi di intimità fra il futuro Papa Giovanni Paolo II e la studiosa polacca apparivano esagerati, perchè Wojtyla aveva la qualità di far sentire tutti quelli che venivano in contatto con lui di essere legati da un “rapporto speciale”.

Un giornalista del Telegraph ha chiesto conferma in Vaticano e “fonti vaticane” hanno risposto di essere a conoscenza del programma di Panorama e del riferimento alla Poltawska, aggiungendo:

“Non c’è mai stato sospetto alcuno di comportamenti inappropriati e nemmeno di figli segreti o cose del genere”.

Secondo il Daily Mail, il programma non sosterrà la tesi che Papa Giovanni Paolo II abbia mai violato il voto di castità né ci sarà una precisa presa di posizione sul rapporto con la professoressa.

A suo tempo la Tymienecka fu intervistata dal giornalista Carl Bernstein, autore di una biografia di Papa Giovanni Paolo II e in quella occasione negò qualsiasi coinvolgimento sentimentale con Wojtula.

Tuttavia amici della donna dissero a Bernstein che la Tymienecka provava una inclinazione sentimentale verso di lui. Il futuro Papa non era però consapevole della profondità dei sentimenti di lei.

Parlando di Wojtyla con un altro biografo, la Tymieniecka si confidò dicendo che “aveva un modo di muoversi, un modo di soorridere, un modo di guardare intorno a sé che era differente e molto particolare, una forma di bellezza”.

Nel programma si parlerà anche del rapporto fra Papa Wojttla e Wanda Poltwaska, che provocò molta agitazione nel 2009, quando la donna rese pubbliche 570 pagine di messaggi intimi fra loro. Wanda Poltwaska, una ebrea sopravvissuta all’Olocausto, venne in contatto con Wojtyla negli anni ’50, nel periodo in cui cercava di superare i traumi vissuti in campo di concentramento.

Nelle lettere alla Poltawska, il futuro Papa la chiamava “Cara Dusia” e si firmava con l’abbreviato polacco di fratello, come fosse Fr.

who caused a stir in 2009 when she revealed 570 pages of intimate messages between them.

Anche in questo caso, sembra di vedere sentimenti intensi ma dentro i confini della correttezza pastorale.

Il programma di lunedì 15 febbraio sarà dedicato, scrive il Daily Mail, alla corrispondenza fra Wojtyla e la Tymieniecka nei 4 anni in cui collaborarono al libro e alla sua edizione inglese.

Tymieniecka veniva da una famiglia aristocratica polacca. Si era  sposata tardi, con un professore di americano della Università di Harvard, nel 1995, ma, scrive il Daily Mail, restù vicino a Papa Giovanni Paolo II fino alla sua morte nel 2005.

 

Immagine 1 di 1
  • Papa Giovanni Paolo II e le donne in un programma della BbcPapa Giovanni Paolo II, quando era ancora Karol Wojtyla e viveva in Polonia (al centro nella foto) con Wanda Poltawska, che da lui fiu aiutata a superare il trauma dei campi nazisti
Immagine 1 di 1

 

 

 

Immagine 1 di 10
  • Giovanni Paolo II con Ali AgcaGiovanni Paolo II con Ali Agca
  • Giovanni Paolo II poco prima dell'attentato
  • Papa Giovanni Paolo II. Anna Teresa Tymieniecka si innamoroò di lui?
  • Papa Giovanni Paolo II
  • Un momento della beatificazione di Wojtyla (LaPresse)
  • Papa Giovanni Paolo II (Foto LaPresse)
Immagine 1 di 10

Elezione Giovanni Paolo II

Ali Agca spara