Blitz quotidiano
powered by aruba

FOTO- Grattacielo più alto al mondo, 1.699 metri, a Tokyo

Il grattacielo più alto del mondo, un miglio o 1,699 metri, sarà costruito a Tokyo Futura, città artificiale da 500 mila abitanti, finita nel 2045

TOKYO – Il grattacielo più alto del mondo sarà alto un miglio, cioè quasi 2 chilometri, esattamente mille e 6998696 metri e, se preferite, 5 mila 577 piedi. Per capirci: il Vesuvio è 400 metri più basso, Cervinia e Sestriere sono appena 300 metri sopra. Sarà costruito in Giappone, nella Next Tokyo, la Tokyo del futuro.

Raccoglierà e riciclerà acqua piovana e umidità atmosferica dalle nubi abbondanti a quella altitudine e produrrà dalle alghe la propria energia elettrica. Le foto dei rendering, rese disponibili dallo studio KPF, i progettisti, sono impressionanti suggestive e anche un po’ mozzafiato.

Sarà alto il doppio del più alto edificio finora costruito, a Dubai, il Burj Khalifa, che raggiunge 828 metri, 2,717 piedi e anche quasi il doppio del grattacielo che progettano di costruire in Arabia Saudita, a Jeddah, solo un chilometro o mille piedi di altezza, al prezzo di 1,2 miliardi di dollari.

Il grattacielo di Tokyo si chiama Sky Mile Tower, torre un miglio nel cielo, almeno sulla carta del progetto, curato dagli architetti degli studi Kohn Pedersen Fox e Leslie E. Robertson Associates. Obiettivo, dicono, è combattere il cambio di clima. La Tokyo Futura sarà a prova di tifoni, frequenti da queste parti, e terremoti, che non scherzano.

Potrà ospitare 55 mila persone. Ci sarà di tutto, come in una città sparpagliata a piano terra: centri commerciali, ristoranti, alberghi, palestre, cliche. Ci si muoverà in ascensore non solo in verticale, ma anche in orizzontale, ad esempio per raggiungere la porta di casa. È l’ultimo modello della Thyssenkrupp, quella dell’incendio di Torino, che dall’Italia se ne vorrebbe andare: si muove senza cavi. (Per vedere i video sul sito Tyssenkrupp clicca qui).

Secondo Architectural Digest, il grattacielo della Tokyo Futura avrà la pianta esagonale, perché pare sia la forma più resistente al vento.

Per distribuire acqua fin lassù in cima, a quasi due chilometri di altezza, gli architetti hanno messo a punto uno speciale sistema usando la facciata stessa dell’edificio, tale da raccogliere, trattare e conservare l’acqua ai vari livelli di altitudine.

L’intera Tokyo Futura sarà completetata nel 2045, avrà 500 mila abitanti. Sarà costruita, a parte il grattacielo, su una serie di isole artificiali ricavate dalla baia di Tokyo. Ci saranno ville, fattorie, l’energia elettrica verrà da pannelli solari. I collegamenti con Tokyo e il resto del Giappone saranno assicurato da un treno super veloce fin dal nome, Hyperloop.

Nelle tante isolette artificiali saranno coltivate alghe, che costituiranno una nuova fonte di energia rinnovabile e pulita.

Immagine 1 di 7
  • FOTO-Grattacielo più alto al mondo, 1.699 metri, a TokyoGrattacielo di Tokyo Futura: altro rendering di KPF
  • Tokyo Futura, il gattacielo e in primo piano le coltivazioni di alghe
  • La silhouette del grattacielo domina il rendering di KPF di Tokyo Futura
  • Tokyo futura vistadal cielo, nel rendering di KPF
  • Il Grattacielo di Tokyo e le isolette esagonali artificiali su cui sorgerà la città, rendering del progettista KPF
  • Per il grattacielo di Tokyo ascensori del futuro, senza cavi che si muovono anche in orizzontale. Disegno del costruttore, Thussenkrupp
  • Grattacielo più alto al mondo sarà costruito a Tokyo, sarà alto un miglio, 1.699 metri
Immagine 1 di 7

PER SAPERNE DI PIU'