agenzie

Latina, adesca ragazzino su Facebook. Ma all’incontro con lui trova i carabinieri

Latina, adesca ragazzino su Facebook. Ma all'incontro con lui trova i carabinieri
Latina, adesca ragazzino su Facebook. Ma all'incontro con lui trova i carabinieri

Latina, adesca ragazzino su Facebook. Ma all’incontro con lui trova i carabinieri

LATINA – Un giovane di 35 anni è stato arrestato con l’accusa di aver adescato su Facebook un ragazzino, minore di 14 anni, promettendogli soldi in cambio di prestazioni sessuali. L’uomo gli aveva dato appuntamento ai giardini pubblici di Latina, ma nel luogo e all’orario stabilito ha trovato ad attenderlo i carabinieri, che lo hanno arrestato.

Il giovane, che vive a Velletri, in provincia di Roma, e ha precedenti specifici, è accusato di tentata violenza su minore. Davanti ai carabinieri ha provato a giustificarsi dicendo che si trattava solo di uno scherzo, ma i messaggi sulla chat Messenger sono chiarissimi.

Sono stati proprio quei messaggi, estremamente espliciti, a convincere il ragazzino a raccontare tutti ai genitori, che si sono subito rivolti ai carabinieri.

San raffaele

Così nel giorno dell’appuntamento è scattato l’arresto. L’uomo si è avvicinato al ragazzo invitandolo a salire sulla sua auto ed è stato bloccato dai carabinieri. Sulla vicenda gli investigatori mantengono massimo riserbo.

To Top