Cronaca Italia

Nubifragio Roma, il primo morto: pedone travolto e u****o in via Appia

Nubifragio Roma, il primo morto: pedone travolto e u****o in via Appia

Nubifragio a Roma (Foto Ansa)

ROMA – Il violento nubifragio che ha colpito Roma ha causato la prima vittima. Nella tarda mattinata del 31 gennaio un uomo che stava attraversando la strada è stato travolto e u****o da un’auto su via Appia, all’incrocio con via dei Laghi.

Intanto il maltempo imperversa e una frana si è staccata da una collina travolgendo alcune baracche a Roma, in via Moricca, nella zona dell’ Aurelio, a causa delle forti piogge.

Alcuni testimoni avrebbero riferito di aver sentito delle urla dal luogo dello smottamento e sei nomadi sono stati estratti vivi dopo la frana dai vigili del fuoco. Le persone messe in salvo stanno bene.

San raffaele

Due persone rimaste bloccate sul barcone ‘Tiber’, sul Tevere a Roma, sono state tratte in salvo dai vigili del fuoco. I pompieri hanno recuperato i due uomini, che erano sull’imbarcazione in balia della corrente nelle acque del fiume che si sta lentamente gonfiando.

Una donna incinta con doglie è stata tratta in salvo dai sanitari del 118, intervenuti con un gommone per raggiungere la sua abitazione allagata per la pioggia in via Medolaghi, a Roma, in zona Aurelia. I sanitari sono riusciti poi a trasportare in ambulanza la donna all’ospedale San Filippo Neri, dove potrà partorire.

 

To Top