Cronaca Italia

Nubifragio Roma, il primo morto: pedone travolto e ucciso in via Appia

Nubifragio Roma, il primo morto: pedone travolto e ucciso in via Appia

Nubifragio a Roma (Foto Ansa)

ROMA – Il violento nubifragio che ha colpito Roma ha causato la prima vittima. Nella tarda mattinata del 31 gennaio un uomo che stava attraversando la strada è stato travolto e ucciso da un’auto su via Appia, all’incrocio con via dei Laghi.

Intanto il maltempo imperversa e una frana si è staccata da una collina travolgendo alcune baracche a Roma, in via Moricca, nella zona dell’ Aurelio, a causa delle forti piogge.

Alcuni testimoni avrebbero riferito di aver sentito delle urla dal luogo dello smottamento e sei nomadi sono stati estratti vivi dopo la frana dai vigili del fuoco. Le persone messe in salvo stanno bene.

Due persone rimaste bloccate sul barcone ‘Tiber’, sul Tevere a Roma, sono state tratte in salvo dai vigili del fuoco. I pompieri hanno recuperato i due uomini, che erano sull’imbarcazione in balia della corrente nelle acque del fiume che si sta lentamente gonfiando.

Una donna incinta con doglie è stata tratta in salvo dai sanitari del 118, intervenuti con un gommone per raggiungere la sua abitazione allagata per la pioggia in via Medolaghi, a Roma, in zona Aurelia. I sanitari sono riusciti poi a trasportare in ambulanza la donna all’ospedale San Filippo Neri, dove potrà partorire.

 

1 Comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

To Top