Blitz quotidiano
powered by aruba

Pensionata incastrata 4 giorni nella vasca da bagno: salvata dalla cameriera che non la vedeva…

LONDRA – Pensionata 87enne rimane intrappolata nella vasca da bagno per quattro giorni e a salvarla è un’affezionata cameriera preoccupata per l’assenza dal bar della fedele cliente.

Sonia Congrave, 39 anni, ha iniziato a insospettirsi quando Doreen Mann, cliente abituale del Tomassi Cafe a Southend, Essex, per quattro giorni di fila non è andata a gustare l’abituale fetta di torta e la tazza di tè.

Ha chiamato la polizia ed è emerso che Doreen era bloccata nella vasca da bagno da quattro giorni, sopravvissuta grazie al continuo rabbocco di acqua calda e acqua bevuta dal rubinetto.

La Congrave, di Eastwoodbury Lane, Southend, ha affermato che chiamare la polizia è stata la miglior decisione che abbia mai preso.

“Il giorno del suo compleanno è arrivata come sempre ma poi, per alcuni giorni non si è vista. Ho pensato che forse avesse ospitato il cugino”. “Ho dato alla polizia il suo indirizzo che è andata a controllare se tutto fosse a posto”.

Per fortuna, la pensionata aveva lasciato la porta del patio aperta e quando è arrivata la polizia, l’anziana donna chiedeva disperatamente aiuto.

L’hanno trovato nella vasca da bagno coperta da asciugamani e in accappatoio. Aveva dei lividi provocati dagli sforzi per uscire dalla vasca ma non è rimasta ferita in modo grave.

“E’ una donna forte – afferma la Congrave – ma ora Doreen mi ha dato la chiave di casa, nell’eventualità accada qualcosa” e ha regalato all’anziana un cellulare per possibili emergenze future.

Doreen, cliente del bar da dieci anni, parla della sua avventura: “Ero andata in bagno alle 9,30 ma non sono riuscita a uscire dalla vasca. Sono rimasta lì, finché grazie a Sonia, non è arrivata la polizia”. “Ho cercato di mantenere la calma, non farmi prendere dal panico ma non vorrei mai ripetere questa esperienza. Mi ritengo fortunata”.


TAG: ,