agenzie

Ubriaco al volante, multa da 27mila euro: non pagherà nulla, ecco perché

polizia-stradale-multa
polizia-stradale-multa

Ubriaco al volante e multa da 27mila euro: non pagherà nulla, ecco perché

GENOVA – Guida l’auto ed è ubriaco fradicio, con una quantità di alcol in corpo quasi 5 volte superiore a quella consentita dalla legge. L’uomo ha abbattuto un semaforo ed è stato fermato dalle forze dell’ordine che l’hanno trovato barcollante accanto alla sua auto.

Gli esami non hanno lasciato spazio a dubbi su quanto avesse bevuto. Prima di prelevargli il sangue, però, chi ha effettuato l’analisi si è dimenticato di dirgli che aveva la facoltà d’essere “assistito”».

Come racconta Il Secolo XIX, grazie a questo cavillo l’automobilista è riuscito ad evitare la maxi-sanzione che gli era stata data: decreto penale da 27 mila euro e revoca della patente. La sanzione è stata azzerata dopo un ricorso tutto incardinato su quella “dimenticanza”. E il protagonista, pur essendo stato stato colto sul fatto, ha potuto riprendersi la sua licenza e non pagare nemmeno un euro di multa.

To Top