agenzie

Zagarolo: accoltella cognato e amico in casa. Ora rischiano di morire

Zagarolo: accoltella cognato e amico in casa. Ora rischiano di morire

Zagarolo: accoltella cognato e amico in casa. Ora rischiano di morire (foto d’archivio Ansa)o

ZAGAROLO – Ha accoltellato il cognato e un amico durante una lite scoppiata in un’abitazione di Zagarolo, vicino a Roma. E’ accaduto nel pomeriggio di martedì 10 gennaio. L’uomo, un italiano 52enne, è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Zagarolo e della compagnia di Palestrina per tentato omicidio. Secondo quanto ricostruito ha colpito più volte i due uomini con un coltello da cucina. I feriti sono stati ricoverati in ospedale in gravi condizioni e sarebbero in pericolo di vita.

Marco De Risi aggiunge sul Mattino:

San raffaele

Un uomo, romano, di 41 anni, per motivi banali, ha ferocemente accoltellato il cognato e un suo amico. Entrambi versano in gravissime condizioni in ospedale. Il duplice tentato omicidio si è registrato ieri pomeriggio nell’abitazione della moglie dell’autore della duplice aggressione, a Zagarolo, ai Castelli. ”C’era sangue dappertutto. Lungo il corridoio ed in cucina. Sembrava un film dell’orrore”, questo il commento di un infermiere di una delle ambulanze che hanno soccorso i feriti.

Sono stati i carabinieri della compagnia di Palestrina ad occuparsi del caso e ad avere arrestato il responsabile, 41 anni, originario di Sperlonga e residente a Roma. Le vittime sono entrambi romane.

To Top