Ambiente

Meteo. Il grande caldo non è ancora finito: mercoledì 9 agosto, 17 città da bollino rosso

Meteo, il grande caldo non è ancora finito ma arrivano piogge e temporali

Meteo, il grande caldo non è ancora finito ma arrivano piogge e temporali

ROMA – Le piogge e i temporali sono arrivati al nord Italia, ma il grande caldo non è ancora finito. Le previsioni meteo parlano infatti di temperature anche oltre i 38 gradi almeno fino al 13 agosto.

Il Paese appare però spaccato in due: se al nord infatti già da mercoledì 9 agosto le piogge porteranno un po’ di fresco, il sud Italia resta infuocato con massime anche di 40 gradi.

Mercoledì 9 agosto e giovedì 10, 17 città saranno ancora da “bollino rosso”. Lo rende noto il ministero della Salute attraverso il Bollettino delle ondate di calore. Si tratta di città del centro sud: Bari, Bologna, Cagliari, Campobasso, Catania, Civitavecchia, Firenze, Frosinone, Latina, Messina, Napoli, Palermo, Perugia, Reggio Calabria, Rieti, Roma e Viterbo.

Trieste, Pescara ed Ancona avranno invece il “bollino arancione”.

Antonio Sanò, direttore de IlMeteo.it, spiega che il fresco è in arrivo grazie ad una corrente che porterà precipitazioni prima al nord, poi anche al centro soprattutto su Toscana, Umbria, Marche, verso Abruzzo, Nord Lazio. Il sud invece resta caldissimo:

“Sole prevalente al Sud, dove il caldo continua ad essere sopra la norma almeno fino a venerdì, con valori spesso sui 36/38 gradi, ma con punte anche sopra i 40 gradi su Puglia e Sicilia. Ma l’ondata di calore è destinata a finire tra venerdì 11 e soprattutto sabato 12, con crollo termico anche di 10 gradi e oltre al Centro-Sud, per venti più freschi di Maestrale e poi anche di Tramontana”.

La situazione rimarrà così almeno fino al weekend del 12 e 13 agosto, ma il meteo di Ferragosto potrebbe portare meno caldo e afa.

To Top