Ambiente

Previsioni meteo, torna il maltempo al Nord. Sole al Sud

Previsioni meteo, torna il maltempo al Nord. Sole al Sud

Previsioni meteo, torna il maltempo al Nord. Sole al Sud

ROMA – Previsioni meteo, torna il maltempo sull’Italia nella seconda settimana di maggio. Piogge sono previste soprattutto al Nord, dove inizierà a piovere già da lunedì. Poi il maltempo si sposterà al Centro. Tra mercoledì e giovedì è prevista una perturbazione più intensa, con piogge e temporali più diffusi e localmente anche di forte intensità.

Situazione diversa al Sud, dove il tempo sarà soleggiato, soprattutto nei primi giorni della settimana. Anche in questo caso a partire da mercoledì ci potranno essere velature sparse e piovaschi, in particolare tra Campania e Molise.

San raffaele

Le temperature saranno in aumento al Sud, tanto che entro mercoledì si potranno avere punte anche di 28-30°C in particolare sulla Sicilia. Al Centro e soprattutto al Nord, invece, si manterranno nella media della stagione, con valori comunque miti.

Ma vediamo nel dettaglio le previsioni per la prossima settimana elaborate da 3bmeteo:

NORD PIU’ COLPITO, POI ANCHE CENTRO – Le regioni settentrionali saranno le più penalizzate; già da lunedì si avranno nubi frequenti con piogge sparse specie su Alpi e Nordovest, dove si potrà avere anche qualche temporale. Più ai margino il Centro con della variabilità associata a fenomeni solo occasionali. A cavallo tra mercoledì e giovedì si avrà però una recrudescenza del maltempo, con una perturbazione più organizzata che dovrebbe portare piogge e temporali diffusi e localmente di forte intensità. A seguire ancora tempo instabile.

SUD AI MARGINI FINO A MERCOLEDI’ – Le regioni meridionali saranno invece favorite da tempo più asciutto e soleggiato almeno fino a mercoledì, sebbene con qualche nube di passaggio ed occasionali fenomeni possibili tra Campania e Molise. Nei giorni a seguire invece si prospetta un peggioramento con acquazzoni e temporali anche su queste regioni ma in modo particolare sulla Campania.

 

To Top