Ambiente

Rifiuti, Ue a Italia: “Mettete una tassa nazionale sulle discariche”

Rifiuti, Ue a Italia: "Mettete una tassa nazionale sulle discariche"

ROMA – Mettere una tassa nazionale sulle discariche o comunque armonizzare le imposte regionali già presenti. Ce lo ha chiesto la Commissione europea per “ridurre il conferimento in discarica”. La raccomandazione è contenuta nel Riesame dell’attuazione delle politiche ambientali della Ue.

Nel report sul Belpaese si sottolinea infatti che “l’Italia registra un costante aumento nel riciclaggio e compostaggio e una diminuzione del conferimento in discarica dei rifiuti urbani”. Ma non basta o meglio non è così dappertutto: “Il dato sulla gestione dei rifiuti varia considerevolmente su tutto il territorio nazionale con dati più positivi al Nord”. Per questo Bruxelles invita l’Italia a concentrarsi di più “sul miglioramento dell’efficacia della raccolta differenziata per aumentare i tassi di riciclaggio nelle regioni meno virtuose”.

Maglia nera al Sud anche per “il trattamento delle acque reflue”. Infine il problema smog, per il quale l’Italia è già oggetto di due diverse procedure di infrazione. Secondo quanto riportato dal quotidiano la Stampa, a metà febbraio è atteso il parere motivato di Bruxelles: non è esclusa una maxi-multa per Roma.

To Top