Blitz quotidiano
powered by aruba

Roma: stop auto domenica 31, no targhe alterne 1-2 febbraio

ROMA – Tutti a piedi a Roma il 31 gennaio. Revocato invece il provvedimento delle targhe alterne per l’1 e il 2 febbraio. L’Amministrazione capitolina, su disposizione del Commissario Straordinario, Francesco Paolo Tronca, ha disposto per domenica 31 gennaio una giornata “antismog” con relativo blocco del traffico.

Lo stop riguarderà tutti i veicoli fino alla categoria Euro 5, dalle 7.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 20.30. Potranno invece circolare le categorie di veicoli meno inquinanti: metano, gpl, ibride, Euro 6 e ciclomotori due ruote quattro tempi Euro 2 e motocicli quattro tempi Euro 3. Sono inoltre previste deroghe anche per i veicoli con contrassegno disabili e per i mezzi car sharing e car pooling. Tutte le esenzioni saranno indicate nell’ordinanza che sarà pubblicata sul sito del Comune.

Per non creare eccessivi disagi alla popolazione il commissario Tronca ha dato ordine ad Atac di intensificare le corse dei bus per garantire a tutti di poter usufruire del servizio specie nelle ore in cui vige il blocco della circolazione. Queste le corse potenziate.

Il servizio sarà potenziato per 15 linee di superficie.
L’intensificazione del servizio su gomma, previsto dalle 7.30 alle 12.30 e
dalle 16.30 alle 20.30 di domenica, riguarderà le linee H, 40, 105, 130,
150, 170, 309, 507, 719, 780, 904, 913, 075, 50 e 223, con queste ultime due
linee per la prima volta in servizio domenicale.  Più corse per metro A,
B/B1 e Ferrovie. Atac ha previsto, inoltre, l’intensificazione  di metro A,
B/B1 e delle ferrovie regionali (Roma-Lido, Termini-Centocelle e
Roma-Viterbo)  attraverso un aumento di oltre 150 corse nelle ore di maggior
afflusso.

Lunedì e martedì invece potrete recarvi al lavoro spensierati. Tenuto conto del ritorno entro i limiti consentiti dalla legge dei valori degli inquinanti, il Campidoglio ha infatti deciso di non procedere con il blocco emergenziale delle targhe alterne.


TAG: ,