Ambiente

Smog a Firenze: stop in Ztl, limiti a riscaldamento

Smog a Firenze: stop in Ztl, limiti a riscaldamento

Smog a Firenze: stop in Ztl, limiti a riscaldamento

FIRENZE – “Blocco preventivo” del traffico in ztl e limitazione di utilizzo del riscaldamento fino al 31 dicembre: è il provvedimento che firmerà oggi 28 dicembre il sindaco di Firenze Dario Nardella per contenere i quantitativi di pm10 in città. Ad annunciare la firma dell’ordinanza, è stato lo stesso sindaco, a margine della presentazione del Capodanno nelle piazze del centro storico.

“Dai rilievi dell’Arpat emerge che siamo ancora al di sotto della soglia dei 15 sforamenti del limite delle Pm10 – ha detto Nardella – siamo a 13. L’Arpat è rimasta chiusa per 3 giorni, solo oggi abbiamo potuto avere nuovi rilievi. Considerate che Milano è a 97. Nonostante questo, ritengo che a titolo di prevenzione sia utile assumere dei provvedimenti soprattutto a tutela delle persone fragili, come bambini e anziani, più esposti all’inquinamento.

Per questo oggi  (28 dicembre, ndr) firmerò un’ordinanza che prevede una serie di limitazioni all’ingresso in ztl di veicoli a diesel e benzina, oltre che limitazioni su riscaldamento con rispetto della soglia di 17 gradi nei luoghi di lavoro, fabbriche e attività artigianali e 18 gradi negli altri luoghi, comprese le abitazioni civili”. Il sindaco ha aggiunto che “gli altri Comuni della cintura metropolitana verranno informati del provvedimento, affinché misure analoghe alla nostra siano adottate nei loro territori”.

To Top