Blitz quotidiano
powered by aruba

Vuoi sprecare meno acqua? Fai la pipì sotto la doccia

MILANO – Vuoi sprecare meno acqua e salvare il pianeta? Fai la pipì sotto la doccia. Secondo una ricerca dell’Università di East Anglia, nel Regno Unito, in questo modo ognuno di noi potrebbe salvare 2.555 litri d’acqua a testa, l’equivalente di quella che viene usata in dodici mesi per tirare lo sciacquone del bagno. Facendo la pipì sotto la doccia, inoltre, si risparmia anche la carta igienica, oltre all’acqua.

Insomma, fare almeno la prima pipì del mattino mentre si è sotto la doccia permetterebbe, per così dire, di unire l’utile al…benefico. Del resto le persone che già “praticano questo metodo” sono molte, almeno negli Stati Uniti. Qui, dove tirare lo scarico alla toilette è responsabile del 27 per cento del consumo di acqua complessivo del Paese in un anno, il 61 per cento degli intervistati ha ammesso di fare la pipì sotto alla doccia e di non trovarci nulla di male.

Anche nel Regno Unito da tempo si dibatte sul possibile risparmio di acqua partendo proprio dallo sciacquone del bagno. Qui nel 2014 ai 15 mila studenti dell’Università di East Anglia fu chiesto di fare la prima pipì del giorno durante la doccia del mattino, in modo tale che da risparmiare uno sciacquone a testa al giorno. Così facendo l’università ha risparmiato l’equivalente dell’acqua necessaria a riempire 26 piscine olimpioniche.


TAG:

PER SAPERNE DI PIU'