Blitz quotidiano
powered by aruba

Madama Butterfly arriva a Milano: Edison porta la Prima in tutta la città

MILANO – Dal 28 novembre al 14 dicembre Madama Butterfly arriva a Milano. Oltre 50 eventi gratuiti in tutta la città per accompagnare e portare al grande pubblico i temi e le emozioni della Prima alla Scala. L’iniziativa intitolata “Prima Diffusa”, nasce dal sodalizio, giunto ormai al sesto anno consecutivo, tra Edison e il Comune di Milano. Sono previsti concerti, spettacoli, conferenze e laboratori su tutto il territorio cittadino, dedicati a Giacomo Puccini e alla sua “tragedia giapponese”, come definita sul libretto di Giuseppe Giacosa e Luigi Illica, che sarà protagonista dell’attesissimo appuntamento scaligero.

Il programma completo è consultabile su ww.edison.it. L’ingresso è gratuito fino a esaurimento posti (si consiglia di richiedere la prenotazione a relazioniesterne@edison.it).

Quest’anno la Prima è ancora più diffusa. Grazie al maggior coinvolgimento dei Municipi, l’iniziativa coprirà tutte le aree della città, dal centro alle periferie. Durante la settimana che precede la Prima, saranno diffusi i brani dell’opera pucciniana in Galleria Vittorio Emanuele II, nel mezzanino ATM della stazione di Duomo, nella stazione ferroviaria del Passante di Porta Vittoria, nei mercati coperti di Santa Maria del Suffragio e al Mercato Lorenteggio.

Il giorno della Prima, il 7 dicembre, la Madama Butterfly diretta dal maestro Riccardo Chailly con la regia di Alvis Hermanis, sarà proiettata in diretta in 27 location, tutte a ingresso gratuito, tra cui: il teatro Dal Verme, la Galleria Vittorio Emanuele, il Muba, la Casa circondariale San Vittore, il refettorio Ambrosiano e la Casa della Carità. “Da diversi anni ormai, Edison ha adottato un tipo di approccio alle iniziative culturali che mira non solo alla sponsorizzazione, ma ciò che più ci sta a cuore, alla creazione di contenuti. E nel comune di Milano e nel Teatro alla Scala abbiamo trovato dei partner incredibilmente sensibili e pronti a collaborare – dichiara Fabrizia de Vita, responsabile progetti speciali di Edison – Quest’anno siamo riusciti a riproporre ancora una volta eventi di grande richiamo a Palazzo Edison e allo stesso tempo ad aumentare i numeri delle dirette della Prima e, grazie all’intesa con l’Accademia della Scala, a portare i laboratori rivolti ai bambini anche al Cam Garibaldi e al Mare Culturale Urbano, dove i ragazzi saranno coinvolti con attività di musica, canto e teatro. ”.

Palazzo Edison in Foro Buonaparte 31 anche quest’anno ospiterà due appuntamenti: giovedì 1 dicembre alle 18:30 si terrà lo spettacolo “Dalla Bohème a Madama Butterfly”, con i Solisti dell’Accademia Teatro alla Scala che interpreteranno le principali arie del melodramma italiano dell’Ottocento, dedicando ampio spazio al protagonista della prima scaligera di quest’anno, Puccini; mercoledì 14 dicembre alle ore 18:30 si terrà “Incontro in cucina fra Occidente e Oriente” che chiuderà ufficialmente l’edizione 2016 della Prima Diffusa.

Roberto Okabe, chef stellato nato in Brasile ma di origini giapponesi, racconterà se stesso e la sua cucina, preparando per i presenti pietanze dagli accostamenti inediti. (Consigliata la prenotazione a relazioniesterne@edison.it).