Arte

Torino, Niki de Saint Phalle in mostra al Museo Ettore Fico

Torino, Niki de Saint Phalle in mostra al Museo Ettore Fico

Niki De Saint Phalle; Mi- femme mi -ange, 1992 serigrafia

TORINO – Il Museo Ettore Fico di Torino ospiterà due mostre dedicate a Niki de Saint Phalle, figura maggiore e unica esponente femminile del Nouveau Realisme. Le due esposizioni, Antologica e Il Giardino dei Tarocchi, sono realizzate in collaborazione con la Fondazione Niki de Saint Phalle di Santee in California e il MAMAC di Nizza, con l’apporto di importanti collezioni private internazionali. Di Niki de Saint Phalle sarà esposto il suo percorso artistico, dai primi lavori degli anni Cinquanta fino agli ultimi più importanti delle Nana e dei Totem degli anni Novanta. Apertura al pubblico: dal 4 ottobre 2017 al 14 gennaio 2018.

Niki de Saint Phalle è nata a Neuilly-sur-Seine, in Francia, nel 1930, seconda di cinque figli di Jeanne Jacqueline Harper (attrice statunitense) e André Marie Fal de Saint Phalle (banchiere francese). La sua famiglia si è trasferita a New York dopo il crac bancario del padre, seguito alla crisi del 1929. L’artista ha rappresentato un emblema non solo per l’arte d’avanguardia, ma anche, come femminista ante litteram, per l’emancipazione della donna. È stata prima modella e mannequin per molte case e riviste di moda, per poi affermarsi come pittrice, scultrice e regista. Una delle sue opere più iconiche è Hon/Elle, una figura gigantesca e prosperosa che si trova nel Moderna Museet di Stoccolma. Una struttura in poliestere di 28 metri di lunghezza, 6 metri di altezza e 9 metri di larghezza, visitabile al suo interno: sta distesa e “accoglie” in corrispondenza delle sue parti intime i visitatori, che poi possono riuscire come in un parto.

Inaugurazione della mostra: lunedì 2 ottobre, dalle 17 alle 19.

Apertura al pubblico: dal 4 ottobre 2017 – 14 gennaio 2018.

Orario: da mercoledì a venerdì 14-19
sabato e domenica 11-19.

Per maggiori informazioni visita il sito http://www.museofico.it/

 

To Top