Bastiancontrario

Tagliano la sanità, ma i politici non si negano niente: un’altra prova

Renata Polverini (Foto LaPresse)

ROMA – I politici tagliano i fondi alla sanità ma dal canto loro non si negano niente. Si sapeva già, è risaputo certo, ma ogni giorno ce ne danno un’ulteriore prova prova. E’ successo una sera di ottobre in Piazza del Popolo a Roma. Una lunga fila di auto blu, Mercedes istituzionali, parcheggiate davanti ai due locali storici della piazza romana: “Il Bolognese” e “Caffè Rosati”.

Tale spiegamento di sfarzo colpiva eccome, soprattutto vista la serata romana particolarmente spenta (praticamente nessuno era in giro). E’ bastato appostarsi per vedere uscire dal locale, tutta in scuro (ma senza stivali), la presidentessa della Ragione Lazio, Renata Polverini, che evidentemente aveva a cena una folta delegazione.

Certo è tutto giustificato a causa del ruolo e delle esigenze istituzionali della Polverini. Ma a questo punto viene da chiedersi: cosa penserà un poveretto a cui viene tagliato il letto in ospedale perchè mancano soldi e fondi?

To Top