Bastiancontrario

Web. Risate in salsa Lega sul Trota Bossi

Risate in salsa leghista, nel web non si contano più le battute sul figlio di Umberto Bossi, quel Renzo ribattezzato “il Trota” da quando il padre lo ha definito “più che un delfino una trota”. Eccone un campionario.

– Il Trota ha detto che l’uva passa e manco saluta.

– Il Trota ha detto che ha provato a vendere accendini ai semafori, ma non ha trovato nessun semaforo che fumasse.

– Il Trota ha detto che una volta ha provato a sniffare coca ma gli sono rimasti incastrati nel naso i cubetti di ghiaccio e il limone

– Il Trota ha detto che lo spirito santo è quello che ti fa prendere delle sbronze della madonna!

– Il Trota riceve lezioni gratis dal Cepu. Paga per quello che capisce.

– Da quando il Trota si è iscritto al Cepu l’azienda può star tranquilla per i prossimi 15 anni.

– Il Trota ha chiesto al tutor del Cepu se agli esami deve presentarsi digiuno.

– Il Trota ha detto che nelle biblioteche dovrebbero esserci solo porte a libro.

– Il Trota all’orale di Italiano: «Mi dica l’Infinito di Leopardi». E Renzo: «Facile prof, Leopardare».

– Il Trota ha detto che i film di Sordi che ha visto lui si sentono tutti benissimo.

– Il Trota ha detto che è nato con la camicia, ma gli dispiace che sua madre non l’abbia tenuta per ricordo.

– Il Trota ha detto che visto che non ci sono più le mezze stagioni, la pizza la prenderà margherita.

– Il Trota ha detto che il G8 è stato un grande pittore.

– Il Trota ha detto che non vuole incontrare il Dalai Lama perché ha paura che gli sputi.

– Il trota ha detto che in Google Maps la Via Crucis non esiste.

– Il Trota ha detto che tra la Macedonia e il Montenegro c’é il caffé.

– Il Trota ha detto che il comune di Erba è in provincia di Prato.

– Il Trota ha detto che a Bergamo ci sono i bergamaschi e le bergafemmine.

– Il Trota ha detto che il suo conto in banca non è svizzero, è Novi!

– Il Trota ha detto che il nome di Darwin è Ciao.

– Il Trota ha detto che per fare la birra bionda ci vuole l’acqua ossigenata.

– Il Trota ha detto che il più grande eroe della resistenza veniva dall’Emilia Romagna, il Partigiano Reggiano.

– Il Trota sta ancora cercando di capire di chi è la Sorella di Carmen…

– Il Trota ha detto che la Cornucopia è un tradimento masterizzato.

– Il Trota va in giro con una pistola in testa perché sopra c’è scritto Beretta.

– Il Trota ha detto che lo stretto di Messina è un siciliano magro magro.

– Il Trota ha detto: «Ricordo come fosse adesso che quando studiai l’Illuminismo rimasi affascinato. Tanto che il mio sogno divenne quello di fare l’elettricista».

– Il Trota ha detto che “il dado è tratto” è uno slogan pubblicitario della Star…

– Il Trota ha detto che per girare i canali di Venezia gli basta il telecomando.

– Il Trota ha detto che ha fatto un corso accelerato di boxe contro i raggi ultraviolenti.

– Il Trota ha detto che l’ottone è quel numerone che si trova tra il settone e il novone.

– Il Trota ha detto che quando è in auto sta molto attento a quello che dice, perché sul cruscotto ci sono delle spie rosse.

– Il Trota ha detto che il movimento 5 stelle si trova nella costellazione del grillo.

– Il Trota ha detto che l’albero maestro è quello che si trova sulle navi scuola.

– Il Trota, quando la sua ragazza gli ha detto che non poteva fare il bagno al mare perchè aveva le cose sue ha risposto “tranquilla, te le guardo io”.

– Il Trota ritiene che l’I Phon serve a connettersi con l’asciugacapelli.

– Il Trota ha detto che “il codice da Vinci” è il codice fiscale di Leonardo.

– Il Trota ha detto che da quando ha letto sul giornale che il fumo u****e, non compra più il giornale.

– Il Trota ha detto che il tonno si fa male se si taglia con il grissino.

– Il Trota ha detto “ma se nessuno sa fare la manovra, perché non la fanno fare a me che ho preso la patente?”

– Il Trota ha detto: “per recuperare capitali sommersi ci vuole un sottomarino enorme”.

– Il Trota ha chiesto di chi era la festa, al poliziotto che gli ha fatto gonfiare il palloncino.

– Il Trota ha detto che una volta si è dimenticato in casa le chiavi della macchina e in macchina le chiavi di casa …… lo ha contattato Silvan!

– Il Trota ha detto che quando il suo papi è caduto voleva chiamare il 118, ma non ricordava il numero

– Il Trota ha detto che per non far cadere il padre di notte dal letto lo farà dormire di giorno

– Il Trota ha detto che in un incidente si è rotto il braccio destro, ma non capisce perché la polizia indaga sul sinistro

– Il Trota ha detto che spiare le coppiette in macchina non è reato ma fecondazione assistita

– Il Trota ha detto che non capisce perché alcune tazzine da caffè hanno il manico a sinistra ed altre a destra

– Il Trota ha detto che ha chiamato il suo cane “Stop” perché è un incrocio

– Il Trota ha detto che non ha bisogno delle chiavi inglesi perché non ha mai avuto una casa a Londra

– Il Trota ha detto che non capisce come mai tutti come password scelgono sempre solo asterischi

– Il Trota ha detto che una gallina può fare un uovo duro se lavora sodo

– Il Trota ha detto che sta scrivendo un libro su se stesso, ma arrivato alla schiena proprio non ci riesce

– Il Trota ha detto che prima di uscire di casa accende tutte le luci per vedere se sono spente

– Il Trota ha detto che le rose senza spine vanno a batteria

– Il Trota ha detto che il Sahara è un deserto e su questo non ci piove…

…e l’ultima…

Il Papa non vuole incontrare il Trota perché ha paura di cambiare idea sull’uso del preservativo…

(Battute segnalate da Pino Nicotri)

To Top