Blitz quotidiano
powered by aruba

Tè, conserva le bustine: ecco le 5 cose che puoi farci

MILANO – Tè, conserva le bustine dopo averle lasciate in infusione: le puoi usare come fertilizzanti per le piante o per fare impacchi decongestionanti agli occhi, ma non solo.

Sono tanti gli utilizzi, o meglio, i ri-utilizzi delle bustine di tè. Del resto, considerato che si parla tanto di sprechi e si cerca di riciclare il riciclabile sarebbe un peccato dover buttare quei pacchettini di tè e altre erbe essiccate dopo averle usate per pochi minuti.

Il sito stile.it della Stampa enumera almeno cinque possibili utilizzi delle bustine usate.

  1. DECONGESTIONANTE PER GLI OCCHI – Mettete le bustine di tè usate in frigorifero, o addirittura in congelatore e utilizzatele come impacco decongestionante per gli occhi in quei giorni in cui le borse o le occhiaie rendono il vostro sguardo spento e assonnato, oppure semplicemente quando avete bisogno di riposare le palpebre dopo una giornata al computer.

  2. FERTILIZZANTE – Se avete un giardino, un orto sul balcone, o semplicemente delle piante in vaso, utilizzate le bustine di tè usate come concime: basterà semplicemente seppellirle nella terra, e arricchiranno il suolo nel quale le vostre piante sviluppano le radici, assicurando maggiore nutrimento.

  3. ASSORBI ODORI –  Fate asciugare le bustine di tè usate e mettetele dentro le scarpiere, gli armadi, i cassetti: avrete un efficace assorbi-odori naturale. Se le scarpe odorano particolarmente, mettetene una dentro ogni calzatura quando non le indossate. Oppure raccogliete le bustine in una ciotolina e posatela in un ripiano del frigorifero per assorbire gli odori forti del cibo.

  4. PRODOTTO PER CAPELLI – Dopo aver bevuto il vostro infuso di tè, preparatene uno nuovo con le bustine usate, e lasciatelo raffreddare. Usate il secondo infuso per risciacquare le chiome dopo il normale shampoo: il cuoio capelluto risulterà più pulito, specialmente se avete la tendenza ad avere i capelli grassi, e le chiome risulteranno più lucide, oltre che profumate. (Attenzione se avete capelli bianchi o un biondo molto chiaro perché potrebbero assumere una colorazione aranciata).

  5. RIMEDIO PER TAGLI E SCOTTATURE – Parliamo naturalmente di piccoli taglietti, come quelli di quando ci si fa la barba, o di qualche piccola abrasione da ceretta, e lievi scottature, anche quelle dovute al sole: applicare la bustina di tè usata umida lenisce in pochi minuti. Pare anche che abbia una buona efficacia nel ridurre le verruche.

 


TAG:

PER SAPERNE DI PIU'