beppe grillo

Beppe Grillo elogia Trump e Putin: “Beneficio per l’umanità. Obama un disastro”

Beppe Grillo elogia Trump e Putin: "Beneficio per l'umanità. Obama un disastro"

Beppe Grillo elogia Trump e Putin: “Beneficio per l’umanità. Obama un disastro”

ROMA – Beppe Grillo elogia Donald Trump e Vladimir Putin: “Li considero un beneficio per l’umanità. La politica internazionale ha bisogno di uomini di Stato forti come loro”. Il leader del Movimento 5 Stelle, in un’intervista esclusiva al settimanale francese Journal du Dimanche, si dice “abbastanza ottimista” sul presidente degli Stati Uniti, mentre liquida come “un fallimento assoluto” il bilancio dell’Ue.

Dure poi le critiche nei confronti della politica estera dell’amministrazione Obama, definita “un disastro”. Per Grillo “il sogno del mondo intero” è che due “giganti” come Stati Uniti e Russia dialoghino. “Trump sembra moderato, i media hanno deformato il suo punto di vista”

Alcune idee del tycoon sono, per Grillo, sensate e da prendere a modello: “Ho letto uno dei suoi libri – aggiunge il leader di M5s – nel quale scrive cose sensate sulla necessità, per esempio, di riportare l’attività economica all’interno degli Stati Uniti”. Un modello che andrebbe seguito: anche l’Italia deve adottare misure protezioniste per potenziare il ‘made in Italy’.

Fallimento Ue. Quanto all’Unione Europea, “il suo bilancio è un fallimento totale. È un apparato enorme, con due Parlamenti, a Bruxelles e a Strasburgo, per accontentare i francesi… Sono a favore di un’Europa diversa, in cui ciascuno Stato possa adottare il proprio sistema fiscale e monetario”, ha detto, ribadendo di essere favorevole a un referendum sull’euro.

Migranti. Non mancano, nell’intervista, le critiche alla gestione dell’emergenza migranti: i profughi che arrivano in Italia sono obbligati dalle regole europee a chiedere asilo nel primo Paese di ingresso, mentre loro vorrebbero andare via.

To Top