berlusconi

Berlusconi a dieta di pesce. Pronto per tornare in politica?

Berlusconi a dieta di pesce. Pronto per tornare in politica?

Berlusconi a dieta di pesce. Pronto per tornare in politica? (Foto Ansa)

MILANO – Silvio Berlusconi a dieta: nel menu spunta il pesce, non proprio amato dall’ex presidente del Consiglio. La sua dieta proteica dopo l’operazione al cuore al San Raffaele, l’anno scorso, limita gli amati carboidrati (pane, pasta e dolci) e abbonda di acqua, frutta, verdura e proteine. Ma soprattuto pesce.

Da qualche mese, riferisce l’Adnkronos, nel menu settimanale di Villa San Martino, ma anche in quello di palazzo Grazioli, è comparso il pesce, per lo più cotto, perché grazie ai suoi principi nutritivi protegge l’organismo ed è uno dei principali alleati del cuore, favorisce la rigenerazione delle cellule, la produzione di ormoni e un miglior funzionamento del metabolismo.

Un indizio chiaro del nuovo regime alimentare dell’ex premier era arrivato dalla foto circolata sui social che ritraeva Berlusconi seduto al tavolino del McDonald’s di Segrate con una spremuta d’arancio.

La scelta di mettersi a dieta stretta è vista da tutti, in Forza Italia, come un primo passo per l’ex premier per riprendersi la scena, tornando ad apparire in tivù, con l’obiettivo di mettere il suo sigillo sulle prossime mosse del partito in vista delle prossime elezioni, amministrative e non solo.

Per Berlusconi si tratta di un sacrificio non da poco: lui ha sempre amato la pizza, il gelato (alla crema soprattutto), la mozzarella di bufala e gli sformati. Ma per la passione (politica) ha deciso di mettersi a dieta. Pronto per riprendersi la scena.

To Top