Blitz quotidiano
powered by aruba

Berlusconi diceva: “Virginia Raggi, i romani non saranno così co…”

ROMA – “I romani? Non saranno così coglioni che voteranno Virginia Raggi”.  Lo ha detto, a marzo, Berlusconi davanti ad alcuni dirigenti del suo partito. Il filmato che testimonia questa frase è stato pubblicato da Affari Italiani che scrive:

E invece lo hanno fatto, stravolgendo qualsiasi previsione dell’ex premier e presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, che così parlò ai dirigenti romani di Forza Italia lo scorso 23 marzo, quando il Cav era impegnatissimo nella promozione di Guido Bertolaso come sindaco di Roma. Il video che affaritaliani.it publica in esclusiva, è stato realizzato in quello che era stato adibito a quartiere generale di Guido Bertolaso e ritrae il discorso di Berlusconi alla squadra che avrebbe dovuto portare l’ex capo della Protezione Civile ad arrivare addirittura al ballottaggio anche se nei “sentiment” di Silvio c’era l’ipotesi che ce la potesse fare addirittura al primo turno.

Dice Berlusconi: “Vincendo a Roma noi mettiamo delle traverse serie per poter continuare ad informare i cittadini e a convincerli di come si deve dare all’Italia un governo e non un governo retto dalla Sinistra o dal Cinque Stelle che sarebbe una tragedia… E’ in discussione il futuro del nostro paese e non possiamo sbagliare”. E poi l’endorsement a Bertolaso. Quindi la frase destinata ad entrare nei libri di storia: “Conto sul buonsenso dei romani: non saranno tutti così coglioni che voteranno Virginia Raggi.. immagino plasticamente tutti gli altri competitor messi sulla sedia del sindaco: non sapranno neanche da che parte cominciare”. Come detto era il 23 marzo. In pochi giorni si consumerà lo strappo di Salvini e Meloni e Forza Italia farà un passo indietro su Bertolaso per convergere su Alfio Marchini. A dispetto delle previsioni Virginia Raggi oggi è sindaco di Roma e Forza Italia è un partito che a Roma quasi non esiste più. La politica è una scienza incerta. In questo caso, inesatta”.