berlusconi

Compravendita senatori, prescritto reato per Berlusconi e Lavitola

SILVIO
Silvio Berlusconi (foto Ansa)

Silvio Berlusconi (foto Ansa)

NAPOLI – La seconda sezione della Corte di Appello di Napoli ha dichiarato la prescrizione del reato di corruzione per Silvio Berlusconi e Valter Lavitola al termine del processo per la compravendita dei senatori che portò alla caduta del governo Prodi.

In primo grado, nel giugno del 2015, Berlusconi e Lavitola erano stati condannati a tre anni di reclusione per corruzione (l’accusa sostenuta dai pm Henry John Woodcock e Celeste Carrano aveva chiesto rispettivamente cinque anni e quattro anni e quattro mesi), mentre l’ex senatore Sergio De Gregorio, grande accusatore degli imputati, aveva patteggiato venti mesi.

San raffaele
To Top