Blitz quotidiano
powered by aruba

Francesca Pascale via da casa Berlusconi, segretaria dice che…

MILANO – Francesca Pascale via da casa di Silvio Berlusconi durante la convalescenza per volontà di Marina Berlusconi? Falso, almeno secondo Marinella Brambilla che gestisce la segreteria proprio del leader di Forza Italia:

“Le indiscrezioni apparse in questi giorni in relazione a presunti trasferimenti della signora Pascale da Arcore non corrispondono assolutamente alla realtà”.

Questa la laconica dichiarazione della Brambilla che punta a spegnere le voci su presunti dissidi interni a Forza Italia. Qualche giorno fa Blitz Quotidiano aveva scritto:

Francesca Pascale e Maria Rosaria Rossidefenestrate, tolto il partito dal controllo del cerchio magico che isolava il padre Silvio Berlusconi dal resto del mondo, Marina Berlusconi prepara Forza Italiaal dopo Silvio: ha commissariato Forza Italia, imponendo la scelta di un tesoriere “politico” nella persona del sen. Alfredo Messina. Nella pratica, a capo della amministrazione ci sarà anche Alfonso Cefaliello, dirigente del Milan, cui spetterà anche il compito di ristrutturare il partito.
Obiettivo, spiega Emilio Pucci sul Messaggero di Roma, da raggiungere in tempi brevissimi, è di risanare i conti del braccio politico di Berlusconi e di Mediaset. Secondo Pucci, il defunto Pdl deve ancora una decina di milioni di euro alla cassaforte di Berlusconi, mentre FI ne deve più di 70:

“Dal 94 ad oggi il partito è riuscito a sopravvivere solo grazie alla famiglia del leader. E ora la famiglia, dopo aver chiuso i rubinetti, intende mettere la parola fine all’annoso problema. Una serie di provvedimenti-ponte ha già portato al dissequestro dei conti correnti. Ma si arriverà – viene spiegato – ad una vera svolta”.
Berlusconi a settembre fa 80 anni vissuti intensissimamente, certo è più giovane di Clint Eastwood, ma un conto è girare un film un conto è riportare Forza Italia agli antichi splendori, senza drenare soldi della famiglia Berlusconi. A Silvio Berlusconi andava bene, era per lui un modo per tenere tutti in pugno e dominare il partito, condizionandolo al suo vero unico obiettivo politico, proteggere le sue tre tv. Ma quando Berlusconi non ci sarà più, tutto sarà ridimensionato, forse Mediaset sarà confluita in Telecom, e gli eredi Berlusconi assumeranno di sicuro un ruolo più defilato.

Immagine 1 di 10
  • Francesca Pascale via da casa Berlusconi, segretaria dice che...Francesca Pascale via da casa Berlusconi, segretaria dice che...
  • Francesca Pascale, che fine ha fatto? Allontanata da Arcore o...
Immagine 1 di 10