Blitz quotidiano
powered by aruba

“Gnocca” in francese si traduce “Minette”. Berlusconi lo sa?

ROMA – “Gnocca” in francese si dice “Minette”. Scherzi della linguistica: minette letteralmente significa “micetta”, un po’ l’equivalente dell’inglese “pussy”. Minette, e qui lo scherzo è del destino, come Nicole Minetti, la consigliera regionale che le cronache giudiziarie vogliono (presunta) “sexy protagonista” nelle cene di Arcore.

Si dice che Silvio Berlusconi abbia lanciato una proposta degna della sua fame di barzellettiere: cambiare il nome del Pdl in Forza Gnocca. Basta farsi un giro sui siti francesi o comunque francofoni che danno la notizia e scopri che hanno tradotto “Forza Gnocca” in “Allez Minette”.

Pensi che sia un errore, magari per l’ennesima volta la stampa estera avrà colto l’occasione per parlare degli scandali che hanno travolto Berlusconi. E invece no: quella è proprio la traduzione letterale.

Chissà se Berlusconi lo sapeva. In fondo quando cantava sulle navi con Mariano Apicella da perfetto chansonneur prediligeva il repertorio francese. Anche se con Charles Aznavour al Duomo non ci ha più cantato.


PER SAPERNE DI PIU'

*campi obbligatori

Un commento a ““Gnocca” in francese si traduce “Minette”. Berlusconi lo sa?”