Blitz quotidiano
powered by aruba

Ruby. 14. Conceicao alla amica Letizia: “A Lele non frega un c… di nessuno”

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

3 settembre 2010, Michele Conceicao si sfoga al telefono con una certa Letizia. Le due parlano di un certo Lele, uno a cui “non frega un c… di nessuno” e che fa promesse spesso non mantenute. Dovrebbe trattarsi di Lele Mora, anche lui indagato nella vicenda. Non è la prima volta che Conceicao parla di Lele Mora. Lo ha fatto anche, in quella sera del 27 maggio, spiegando chi è Ruby alla operatrice del 113.

Letizia:  Lele l’hai visto?

Conceicao: no, Lele non l’ho visto ancora gioia, non credo che sia comportata tanto bene con me, mah, io non lo so

Letizia: sai amò, Lui non gliene frega un cazzo de nessuno

Conceicao: eh no, quello è vero, hai capito, non te frega proprio…

Letizia: non gliene frega un cazzo

Conceicao: però corno lui dice che l’avvocato viene tutto tramite a lui, e è sufficiente quello, io devo farlo ingrassare e basta

Letizia: lo so, però che palle, anche lui, cioè, non gliene frega un cazzo de nessuno, cioè lui pensa solo ai suoi interessi. bisogna fa attenzione però amò, perché queste son le persone che ci possono mettere nei casini a noi per salvarsi il culo loro

Conceicao: eh, quello poco ma sicuro gioia

Letizia: eh, bisogna fare attenzione

Conceicao: hai capito

Letizia: poi a me m’aveva fatto un sacco di promesse e non le ha mantenute, di lavoro io ho chiesto, e m’ha detto ah si sì, adesso ci penso io ci penso io e non ha fatto niente

Conceicao: ma figurati, quello non fa mai niente per niente, le persone stanno lì a leccare culo a pensare che entrano alla tivù, ma va, capito?

Letizia: eh lo so

Conceicao:.  non frega un cazzo Letizia …”