Bastiancontrario

Tribunale di Milano, avvocato contesta Berlusconi: “Vergognatevi, buffoni”

MILANO – “Vergognatevi buffoni”. “Gli abusi giudiziari sono altri”. La mattina del 9 maggio, un avvocato che si trovava all’esterno del palazzo di giustizia dove Silvio Berlusconi si trovava per l’udienza sul processo Mills, ha iniziato a urlare queste frasi indirizzate ai sostenitori del premier presenti in via Freguglia.

L’avvocato è Pietro Palau Giovannetti, presidente della Onlus Movimento per la giustizia-Robin Hood. Giovannetti è stato preso di forza e allontanato dalle forze dell’ordine in via Freguglia dopo un battibecco con i sostenitori del premier. Ai tanti cronisti presenti sul posto ha raccontato: “Stavo facendo normali attività quotidiane in tribunale, stavamo preparando delle udienze, quando sono uscito e ho visto i manifestanti. Mi sono scandalizzato e mi è parsa una cosa vergognosa. Ho pensato che fosse normale dire loro, senza offendere nessuno, che i veri abusi giudiziari sono altri. Sono stato strattonato e portato in un portone, identificato, ma subito liberato perché non ho fatto niente. Volevano impedirmi di parlare, non c’è più libertà di espressione”.

Le immagini (foto LaPresse)

.

To Top