Blitz quotidiano
powered by aruba

Alluvione Firenze VIDEO: profughi per spalare fango. Idea Regione-Comune

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

FIRENZE – Nel Pd Toscano, sull’asse governatore della Regione-sindaco di Firenze (Dario Nardella), si sta esaminando una possibilità nuova nella gestione dell’immigrazione clandestina. Quella, cioè, di utilizzare alcuni rifugiati per ripulire e sistemare la città colpita dal mega alluvione.

“Rossi si è messo in contatto con il sindaco Nardella per fare il punto della situazione prodotta da un evento che, nel suo sviluppo, ha attraversato tutta la Toscana a partire dall’Elba“, dicono alla Regione. “Tra le ipotesi esaminate c’è anche la possibilità di utilizzare i profughi ospitati in Toscana per i primi interventi di pulizia e ripristino, utilizzando anche la convenzione attivata con Inail per l’assicurazione per lavori di pubblica utilità. Tecnici comunali e regionali ne stanno esaminando la fattibilità”, si aggiunge pure dal governo regionale.

“Ho parlato” con il presidente della Regione Enrico Rossi “ed abbiamo concordato la richiesta dello stato di emergenza”, fa intanto sapere il successore di Matteo Renzi a Palazzo Vecchio via Twitter. Continuano intanto i sopralluoghi per valutare i danni e individuare i primi interventi. Nei prossimi giorni si procederà una stima più puntuale dei danni.


PER SAPERNE DI PIU'