Blitz quotidiano
powered by aruba

Bruciano vivi tre cuccioli, otto minorenni arrestati in India VIDEO

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

HYDERABAD – A Hyderabad in India, otto minorenni sono finiti agli arresti per aver commesso un reato molto crudele: i ragazzini hanno bruciato vivi tre cuccioli ed hanno ripreso tutto col il telefonino per poi postare su Twitter il video. 

La vicenda si svolge in un cimitero e vede i ragazzi legare i cuccioli, metterli in un sacco di juta e ricoprirli poi di rami secchi. Appiccato il fuoco, i cuccioli provano a divincolarsi, ma vengono spinti di nuovo tra le fiamme.

Dopo aver trovato i filmati, alcuni animalisti hanno denunciato il fatto alle autorità. Mashable Shreya Paropkari della Humane Society International ha però spiegato che in India “purtroppo non esiste una pena severa per chi uccide gli animali in maniera così raccapricciante”. I ragazzini sono stati comunque arrestati ma non rischiano pene molto severe.  A seguire il video sconsigliato ad un pubblico sensibile. 


TAG: , ,