Blitz quotidiano
powered by aruba

Emanuela Orlandi, Ali Agca chiama Chi l’ha visto. E la Sciarelli…

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

ROMA – La puntata di “Chi l’ha Visto?” torna sul caso della scomparsa di Emanuela Orlandi. Ospite in studio il fratello, quando ad un certo punto arriva in diretta la telefonata di Ali Agca, l’uomo che nello stesso periodo sparò a Papa Giovanni Paolo II. “Emanuela Orlandi è stata rapita per ottenere la mia liberazione in accordo con il Vaticano”, le parole di Ali Agca. “Buffonate”, replica la conduttrice Federica Sciarelli.

Emanuela Orlandi è la quindicenne figlia di un messo della prefettura della Casa pontificia di cui si sono perse le tracce dopo che si era recata alla scuola di musica nel complesso di Sant’Apollinare il 22 giugno del 1983. “Su Emanuela Orlandi è stata messa una pietra giuridica. Emanuela Orlandi è stata rapita per ottenere la mia liberazione in accordo con il Vaticano”, le parole di Ali Agca. Federica Sciarelli a questo punto scalda gli animi parlando di “buffonate” perché chiede delle prove concrete. “Fate voi la buffonata, voi della stampa che avete santificato De Pedis e la Banda della Magliana”, è la replica dell’ex terrorista turco che lamenta l’impedimento a parlare perché ritiene che non si voglia far conoscere la verità.

Dopo l’archiviazione dell’inchiesta da parte della Cassazione, per Emanuela Orlandi non c’è ancora la verità e con ogni probabilità siamo di fronte ad un mistero destinato a durare per sempre. Ma ll mistero della scomparsa di Emanuela Orlandi dopo i vari naufragi italiani sbarcherà infine alla Corte Europea di Strasburgo? E’ possibile. La famiglia Orlandi infatti ha sei mesi di tempo per decidere se fare ricorso anche in quella sede.


PER SAPERNE DI PIU'