Blitz quotidiano
powered by aruba

Firenze, autista prende a pugni ragazzino sul bus VIDEO

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

FIRENZE – Prima gli sferra una testata e poi lo prende letteralmente a pugni. Succede su un autobus dell’Ataf, la società che fornisce il trasporto pubblico a Firenze, dove un autista ha perso le staffe e ha aggredito un passeggero. Motivo? Sembra che a mandare su tutte le furie l’autista sia stato il campanello per la fermata, ripetutamente prenotata senza che mai nessuno scendesse. All’ennesima fermata a vuoto l’autista non ci ha visto più: ha arrestato il mezzo ed è andato nel retro del bus a risolverla in maniera tutt’altro che diplomatica.

La scena è stata filmata da un’altra passeggera: il video caricato su Facebook ha ottenuto decine di migliaia di visualizzazioni. Siamo su un bus della linea 2 Calenzano-Stazione Santa Maria Novella: il bus sta percorrendo via Vittorio Emanuele quando l’autista arresta il mezzo e corre ad affrontare inviperito un ragazzino. Prima gli urla in faccia, poi gli sferra una testata e a seguire una raffica di pugni. La rissa poi prosegue in strada fino a quando due passeggeri non riescono a separare i due.

I vertici di Ataf hanno acquisito il video e lo stanno visionando in queste ore per prendere eventuali provvedimenti. Secondo quanto riportato dal Corriere.it che ha rilanciato il video, non risultan al momento comunicazioni o rapporti ufficiali sull’accaduto, ma l’autista rischia gravi sanzioni, persino il licenziamento.


TAG: ,