blitztv

Funivia Monte Bianco: il momento in cui i cavi si intrecciano VIDEO

Funivia Monte Bianco: il momento in cui i cavi si intrecciano

Funivia Monte Bianco: il momento in cui i cavi si intrecciano

AOSTA – Dopo essere appena partita, la funivia di Chamonix si ferma improvvisamente.  Vinicio Olivieri e la sua famiglia erano a bordo ed hanno ripreso per primi quello che accade a decine di metri d’altezza. Quello che si vede in questo video postato su Facebook è il cavo che sposta le cabine che si è intrecciato proprio davanti a loro.

“Guarda che ha pubblicato questo video su Facebook, si ritrova sospesa a decine di metri d’altezza. E’ il figlio ad accorgersi per primo che qualcosa non va: il cavo che sposta le cabine si è infatti intrecciato proprio di fronte a loro. “Il cavo stringe gli altri cavi e frena” spiega Olivieri che su Fb, nell’accompagnare il video scrive: “Ciao ecco il video del cavo intrecciato davanti a noi poi via in elicottero dai 4000 indescrivibile”.

Il video si riferisce alla notte da incubo che i passeggeri a bordo delle telecabine sulla “Panoramique Mont-Blanc” hanno passato la settimana scorsa. Ora che sono stati tutti tratti in salvo, si inizia a ragionare su cosa è andato storto, perché la funivia si è fermata facendo rimanere sospesa 17 ore a 3800 metri di altezza le telecabine con la temperatura che di notte è scesa a zero gradi. Tutti gli altri passeggeri, il grosso distribuito sulle altre telecabine erano stati invece evacuati con gli elicotteri o calati con le funi sul ghiacciaio prima di essere recuperati.

Un mix di cause, come spesso avviene, l’azione combinata di eventi imprevedibili e imperizia umana: due cavi si sono accavallati, colpa di un colpo di vento, ma la lentezza delle operazioni di ripristino dell’agibilità e di messa in sicurezza della funivia è dovuta a deficienze comunicative. Le condizioni meteo, poi, hanno impedito il normale dispiegarsi delle operazioni di soccorso.

Initialize ads

To Top