Blitz quotidiano
powered by aruba

iPhone nel quadro del 1670? Tim Cook: “Ecco dove…”

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

ROMA – Che cosa ci fa un iPhone nel 1670? Tim Cook, ovvero l’uomo che ha preso le redini della Apple dopo la scomparsa del guru Steve Jobs, intervistato durante una conferenza, a chi gli chiedeva “Ma quando è stato inventato l’iPhone?” ha risposto citando un quadro del 1670, “Uomo con una lettera a una donna nell’ingresso di una casa” esposto al Rijksmuseum di Amsterdam.

Cook ha raccontato infatti di essere rimasto folgorato da un quadro dell’artista olandese Pieter de Hooch – erroneamente scambiato per Rembrandt – esposto al Rijksmuseum di Amsterdam. Nel dipinto, realizzato nel 1670, un uomo sembra tenere in mano un moderno smartphone. “Ecco dove e quando è stato inventato l’iPhone” ha detto sarcasticamente Cook, intervistato da Neelie Kroes – ex Commissario europeo per l’agenda digitale – nel corso della Start Up Fest Europe.