Blitz quotidiano
powered by aruba

Isis, video prima di EgyptAir: bambini minacciano Francia

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

DAMASCO – Isis minaccia la Francia: “Oggi in Siria, domani a Parigi“, dice un bimbo con accento francese e abiti da combattente islamico in un video pubblicato sul web dagli jihadisti domenica, quattro giorni prima del disastro aereo della EgyptAir. A parlare è un bambino che sostiene di aver vissuto in Francia e di essere figlio di un “combattente francese morto come un martire”.

Il filmato mostra diversi bambini e ragazzini che si addestrano con fucili e mitra, mirando a dei bersagli con i volti del presidente francese Francois Hollande, di quello russo Vladimir Putin e di quello siriano Bashar al Assad, solo per citare i più noti.

Bambini che parlano in francese, che studiano il corano in quella che pare una madrassa. E che giustiziano dei prigionieri con indosso le ormai tristemente tipiche divise arancioni.

Ma non è tutto: perché nel filmato, girato presumibilmente ad Aleppo, si vedono anche alcune immagini di un aereo della compagnia francese Air France. Immagini che diventano ancor più cariche di significato e di orrore all’indomani del disastro aereo della EgyptAir, con l’Airbus A 320 decollato da Parigi Charles de Gaulle e precipitato nel Mar Egeo con 66 persone a bordo.

Nel filmato, diffuso pochi giorni prima della tragedia dell’EgyptAir, si sentono i piccoli che minacciano la Francia: “Vi uccideremo, come voi avete ucciso i nostri fratelli”.

Immagine 1 di 10
  • Isis, video prima di EgyptAir: bambini minacciano Francia 11
Immagine 1 di 10

 


PER SAPERNE DI PIU'