blitztv

YOUTUBE Matteo Salvini lancia Pirozzi candidato nel Lazio: “Oppure al Milan per Montella…”

matteo-salvini-pirozzi

Salvini a margine della presentazione del libro di Pirozzi

ROMA – Matteo Salvini lancia ulteriormente Sergio Pirozzi come candidato del centrodestra a governatore del Lazio: “Mi piacerebbe che si candidasse ma dipende da lui. Se avesse la voglia di offrire ai milioni di cittadini del Lazio l’impegno che ha offerto alla comunità di Amatrice sarei la persona più felice del mondo. Io non gliel’ho chiesto, sta vivendo un periodo complicato, impegnativo ma se volesse farlo senza nessun vincolo, senza nessun limite ha tutto il mio appoggio però dipende da lui”. Salvini ha parlato a margine della presentazione del libro del sindaco di Amatrice Pirozzi. “Se non volesse candidarsi lo vedrei bene sulla panchina del Milan al posto di Montella“, ha poi detto con una battuta il milanista Salvini.

Salvini ha poi parlato dell’ipotesi di spostare l’età pensionabile a 67 anni: “Il governo conferma: “Dal 2019 italiani in pensione a 67 anni”. Una vergogna, una follia, un’infamia. Via la Legge Fornero, il mio primo impegno al governo. Voglio restituire agli italiani il diritto e la gioia di essere genitori e nonni. Siete pronti a darci una mano?”.

Infine la condanna ai laziali che hanno messo gli adesivi di Anna Frank con la maglia della Roma: “Sono degli imbecilli ma non rappresentano i veri ultras, rappresentano una minoranza di imbecilli che dovrebbero essere rieducati e studiare la storia”. Alla domanda se fosse necessario prendere provvedimenti come la chiusura delle curve, Salvini ha risposto: “No, la chiusura sarebbe la risposta più idiota. Bisogna impedire a questi imbecilli di assistere per i prossimi vent’anni ad una partita di calcio lasciando che gli altri tifosi, come gli ultrà che sono andati ad Amatrice a soccorrere i terremotati, possano liberamente andare a tifare la propria squadra. Questi sono da internare”.

Il video di Salvini da Agenzia Vista.

To Top