Blitz quotidiano
powered by aruba

Modena, maestra picchiava e bestemmiava contro bambini asilo

Una maestra d'asilo dava botte e bestemmiava contro i bambini che rifiutavano il cibo a Pavullo nel Frignano, vicino Modena.

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

Le indagini, partite dalla segnalazione di genitori preoccupati per lo stato d’animo dei loro figli, hanno permesso di far emergere la prova della responsabilità della donna, che spesso si è rivolta ai bambini con linguaggio volgare, a volte anche bestemmiando, li ha strattonati brutalmente, sottoponendoli a punizioni eccessive. E’ emersa inoltre l’abitualità dei comportamenti tenuti dall’indagata, indistintamente nei confronti di tutti i bambini affidati alla sua cura. Un’ira che si scatenava all’improvviso, anche di fronte a situazioni normali, ad esempio quando un bambino doveva andare in bagno, oppure quando non veniva gradito il cibo.

Per punizione fuori dalla scuola, d’inverno, all’altitudine di circa 700 metri del paese sull’ Appennino modenese. E’ emerso anche questo tra i comportamenti contestati alla maestra di asilo di 52 anni arrestata dai carabinieri della Compagnia di Pavullo. In un caso una bambina è stata presa di peso dall’insegnante, portata all’esterno e lasciata al freddo. Le prime segnalazioni da parte di genitori delle condotte dell’insegnante, coordinatrice di una scuola dell’infanzia, sono di novembre. I militari hanno raccolto testimonianze e svolto accertamenti anche con telecamere nascoste. Alla notifica del provvedimento di arresti domiciliari la donna avrebbe dimostrato una certa freddezza.

Immagine 1 di 3
  • Modena, maestra picchiava e bestemmiava contro bambini asilo4
Immagine 1 di 3