Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Nuoto, Ciccarese: “Ero l’ultima delle pippe…”

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

ROMA – Christopher Ciccarese guadagna la finale dei 200 dorso e, emozionatissimo, intervistato dalla Rai al temine della semifinale dichiara: “Fino a quattro anni fa ero l’ultima delle pippe”.

La spedizione azzurra a Londra si è chiusa con 17 medaglie (5 ori, 7 argenti e 5 bronzi), una sola in meno rispetto al risultato migliore a livello continentale, le 18 ottenute a Debrecen 2012. Italia sul podio anche nell’ultima giornata degli Europei di nuoto a Londra. Ha cominciato Federico Turrini, che ha confermato il bronzo di due anni fa nei 400 misti. Il 28enne livornese, grazie a una ottima ultima frazione a stile libero, ha toccato in 4’14″74, preceduto dall’ungherese Verraszto (oro in 4’13″15) e allo slovacco Nagy (argento in 4’14″16). Bravissime le ragazze della 4×100 mista: senza Federica Pellegrini, che ha concluso le sue gare dopo lo splendido oro nei 200 stile libero, ci hanno pensato Carlotta Zofkova, Martina Carraro, Ilaria Bianchi ed Erika Ferraioli a conquistare l’argento in 4’00″73 alle spalle dell’imprendibile Gran Bretagna, oro in 3’58″57. Bronzo per la Finlandia (4’01″49). Peccato invece per la delusione nell’ultima gara, la 4×100 mista uomini: entrati in finale con il miglior tempo, gli azzurri (Sabbioni, Toniato, Codia e Dotto) sono stati squalificati per cambio irregolare dopo aver comunque concluso ai piedi del podio (Dotto, nel tentativo di recuperare con l’ultima frazione a stile libero, ha anticipato la partenza di otto centesimi).

 

 


TAG: ,

PER SAPERNE DI PIU'