blitztv

Roma, Defrel e Gonalons al reparto pediatrico del San Raffaele, tra i bimbi malati FOTO

roma-defrel-gonalons

Roma, Defrel e Gonalons al reparto pediatrico del San Raffaele, tra i bimbi malati FOTO

ROMA – Il calcio più bello, quello alla sofferenza, l’AS Roma lo ha tirato presso l’IRCCS San Raffaele Pisana di Roma. Il centrocampista Maxime Gonalons e l’attaccante André Grégoire Defrel sono stati protagonisti di una visita ai bambini del reparto pediatrico dell’ospedale romano.

La giornata, promossa da Roma Cares, la Fondazione attraverso la quale il club è impegnato nelle attività a scopo benefico, in collaborazione con la Geco Animation, è stata una sorpresa per i giovani dell’istituto. “Non ci possiamo credere, non sarà che stiamo sognando?”, è stato il sussurro incantato e unanime dei piccoli ospiti del San Raffaele alla vista dei lori beniamini.

I giocatori, accompagnati da due Brand Ambassadors della AS Roma e dalla mascotte del club, Lupo Romolo, hanno consegnato giocattoli, gadget e palloni ai bambini presenti. E poi, ovviamente, tantissimi “selfie”.

“Questa visita conferma la sensibilità della Roma, sia come squadra che come società, da sempre vicina a chi ha necessità di cure”, è stato il commento del presidente del San Raffaele, Carlo Trivelli. “Ci auguriamo di poter ricambiare e portare tutti i bambini del San Raffaele allo stadio per vedere la squadra all’opera durante una partita, consolidando sempre di più questo rapporto di amicizia e collaborazione. Dunque grazie Roma per aver regalato questa giornata speciale ai nostri bambini”, ha concluso il Presidente ringraziando la società giallorossa per aver donato “un momento unico di gioia e di sorrisi a coloro che ogni giorno giocano la partita più difficile, quella con la malattia”.


To Top