blitztv

Scherzo con motosega: tagliano la mano all’amico per imitare il video virale “Chainsaw Massacre”

Volevano fare all’amico uno scherzo con una motosega, come nel video virale “The Chainsaw Massacre”: hanno finito per staccargli una mano e per essere ricoverati tutti all’ospedale in stato di shock. È successo a Wickede, Germania, nella regione della Renania Settentrionale-Vestfalia, quella che confina con Belgio e Olanda.

I protagonisti sono cinque ragazzi che stavano passando le vacanze di Natale insieme. Oltre alla vittima, un diciottenne, c’erano due amici di 16 e 22 anni e due ragazze di 15 e 16 anni. Era mattina presto e la combriccola decide di fare uno scherzo a uno di loro che si era addormentato sul divano.

Vogliono imitare un video che hanno visto su Youtube: un norvegese in canotta brandisce una motosega svegliando e terrorizzando un poveraccio che si era addormentato in macchina. Il malcapitato si dimena mentre il suo “aguzzino” gli fa roteare la motosega a pochi centimetri dal collo. Il video avrà pure avuto successo ma anche in quel caso l’incidente grave è stato evitato solo per caso: sarebbe bastato un movimento in avanti da parte della “vittima” per provocare ferite molto gravi se non la morte.

Ai ragazzi tedeschi va peggio. Il ventiduenne, il più grande della compagnia, prende la motosega e la accende. Gli altri riprendono la scena, per poi pubblicarla su Youtube o su qualche social network. Ma la reazione della “vittima” non è quella che i suoi amici si aspettavano: il ragazzo mette la mano sinistra avanti nel tentativo di allontanare la motosega. Finisce con la mano quasi del tutto staccata, gli amici sottoshock in ospedale, la polizia che indaga per lesioni, mette sotto sequestro il video e accerta che il 22enne non aveva bevuto prima di improvvisare questo tragico scherzo.

To Top