Blitz quotidiano
powered by aruba

Taranto, agguato a Mario Reale: morto. Era in semilibertà…

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

TARANTO – Sembrava una tentata rapina e invece è stato un agguato in piena regola costato la vita a Mario Reale, 54 anni, detenuto in semilibertà con precedenti per droga. Lo hanno ammazzato mercoledì sera a Taranto in un negozio tra via Foscolo e via Masaccio, al rione Tamburi.

L’uomo, raggiunto da alcuni colpi di pistola, è morto poco dopo l’arrivo in ospedale dove è stato portato in ambulanza. Suo figlio Guido, di 31 anni, è rimasto ferito.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della Squadra Mobile, della sezione Volanti e della Polizia scientifica per ricostruire la dinamica dei fatti e cercare di risalire ai responsabili.

In azione due killer con il volto coperto che hanno sparato all’interno del locale, dove si trovavano padre e figlio, e poi sono fuggiti a bordo di un auto grigia. Inizialmente, trattandosi di un esercizio commerciale, le forze di polizia avevano pensato a una rapina finita male, ma dagli accertamenti emerge l’ipotesi di un regolamento di conti.


TAG:

PER SAPERNE DI PIU'