Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Toronto: aereo evita drone, tragedia sfiorata in volo

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

OTTAWA – Sui cieli canadesi è stato sfiorato il disastro. Un volo Porter Airlines partito da Ottawa e diretto a Toronto, mentre stava volando sul lago Ontario a tremila metri di quota mentre si trovava a soli 55 chilometri dallo scalo di Toronto è entrato in rotta di collisione con un oggetto volante. L’aereo aveva 54 persone a bordo: l’oggetto con cui si è scontrato, probabilmente era un drone. I piloti hanno realizzato che era molto vicino e grazie ad una manovra sono riusciti ad evitarlo.

Due membri dell’equipaggio che non erano al loro posto con le cinture allacciate sono rimasti leggermente feriti. I due hanno continuato a lavorare e sono stati medicati a terra. I passeggeri sono rimasti incolumi. L’unica cosa che hanno vissuto sono stati gli attimi di panico: “È stato un momento terrificante, eravamo tutti sotto shock. L’aereo ha fatto una brusca manovra, come se ci fosse una forte turbolenza, ma tutto è durato pochissimo, tutto è tornato alla normalità e il pilota ci ha chiesto scusa per l’inconveniente” ha raccontato Julia O’ Grady che era su quel volo.

Un investigatore esperto del Transportation Safety Board of Canada ha riferito alla Canadian Press che secondo lui è impossibile che un oggetto non identificato potesse trovarsi là a quella quota. Per questa ragione sono state avviate delle indagini che si svolgono analizzando le voci della cabina di pilotaggio.


PER SAPERNE DI PIU'