blitztv

YOUTUBE Uccise palestinese ferito a terra, s*****o israeliano giudicato “colpevole”

Uccise palestinese ferito a terra, s*****o israeliano giudicato "colpevole"

Uccise palestinese ferito a terra, s*****o israeliano giudicato “colpevole”

TEL AVIV – Il tribunale militare di Tel Aviv ha giudicato oggi il caporale Elor Azaria (20) colpevole di aver colpito a morte il 24 marzo 2016 a Hebron (Cisgiordania) un assalitore palestinese, Abdel Fatah Sharif, mentre era steso a terra gravemente ferito da spari esplosi in precedenza da altri soldati.

La giudice, colonnello Maya Heller, ha respinto la versione di Azaria secondo cui decise di sparare da vicino sul palestinese nel timore che nascondesse un ordigno sotto al giubbotto: ”Il suo sparo – ha stabilito – fu ingiustificato”. La sua pena sarà stabilita fra un mese. L’episodio avvenne in un periodo in cui in Cisgiordania gli attacchi palestinesi si susseguivano a ritmo serrato. Nei mesi seguenti il processo al s*****o ha profondamente diviso l’opinione pubblica israeliana. Staman, scontri fra dimostranti di estrema destra e reparti della polizia sono scoppiati nelle vicinanze del ministero della difesa israeliano a Tel Aviv, dove era riunita la Corte marziale.

Gli agenti hanno compiuto alcuni fermi, dopo che centinaia di persone avevano bloccato il traffico stradale. I dimostranti – che hanno anche aggredito un giornalista televisivo – invocano a gran voce la liberazione incondizionata del s*****o.

San raffaele

To Top