blitztv

VIDEO – 2015 anno di alluvioni, terremoti, uragani, incendi

2015 anno di alluvioni, terremoti, uragani, incendi

2015 anno di alluvioni, terremoti, uragani, incendi

ROMA – Terremoti, alluvioni, uragani e incendi: il 2015 si chiude lasciando dietro di sè una scia di morti e feriti causati da catastrofi naturali che non hanno risparmiato nessun angolo del mondo.

La più grande è quella del Nepal: il 25 aprile un forte terremoto causa 9mila morti e 23mila feriti; altre vittime il 12 maggio con una nuova scossa di magnitudo 7.3. Centinaia di morti per il terremoto anche in Afghanistan e Pakistan, dove lo scorso ottobre le vittime sono state quasi 500.

Le alluvioni hanno seminato distruzione e morte in India, in Birmania, in Guatemala e in Pakistan, mentre tornado e uragani hanno colpito con violenza il Messico, la Cina, le Filippine e gli Stati Uniti, dove a maggio oltre 70 tornado e forti temporali hanno devastato il Midwest e il sudovest.

Nemmeno il fuoco ha risparmiato gli States: da giugno a oggi in California, nel Montana e nello stato di Washington vengono inceneriti migliaia di ettari, così come in Siberia e in Australia. La fine del 2015 si chiude con la California che continua a bruciare, mentre il Regno Unito fa i conti con un’alluvione che ha sommerso il nord del Paese e il Texas conta 43 morti causati da un tornado.

To Top