blitztv

VIDEO Crollo A14, ponte sulle auto: le immagini dall’elicottero della polizia

VIDEO Crollo A14, ponte sulle auto: le immagini dall'elicottero della polizia

VIDEO Crollo A14, ponte sulle auto: le immagini dall’elicottero della polizia

ANCONA – Una fila di auto lunghissima sull’autostrada e ferme immobili. L’altra carreggiata dell’A14 completamente vuota. Queste le immagini raccolte dall’elicottero della polizia di stato avvicinandosi al luogo in cui il ponte è crollato travolgendo un’auto e uccidendo due persone.

Le immagini dall’alto mostrano l’A14 tra Loreto e Ancona Sud, dove il ponte 167 è crollato all’altezza di Camerano. Due morti e tre feriti, questo il bilancio. Le due vittime sono Emidio Diomedi, 60 anni e la moglie Antonella Viviani, 54. La coppia viveva a Spinetoli, in provincia di Ascoli Piceno. Si trovavano a bordo di una Nissan Qashqai che passava sotto al ponte nel momento del crollo.

”Non ci abbiamo capito niente, ad un certo punto è crollato tutto, e ci siamo ritrovati per terra”. Sono le prime parole che due dei tre operai romeni rimasti feriti nel crollo, sul quale stavano eseguendo lavori di manutenzione, hanno detto ai soccorritori e al primario del pronto soccorso dell’Ospedale di Torrette, ad Ancona Aldo Salvi.

Due degli operai sono dipendenti della Delabech, l’impresa romana incaricata da Autostrade per l’Italia di svolgere i lavori adi manutenzione. Uno degli operai ha riportato una frattura al polso, mentre l’altro ha un trauma cranico di media gravità e contusioni multiple. Se non insorgeranno complicazioni, potrebbero essere dimessi dall’Osservazione del pronto soccorso già il 10 marzo.

Il terzo ferito invece, anche lui romeno, è stato medicato nell’ospedale di Osimo per lievi contusioni. La testimonianza dei tre operai sarà determinante per l’inchiesta del pm Irene Bilotta.

To Top