blitztv

VIDEO Donna sparita in crociera, Chi l’ha visto: “Potrebbero averla nascosta così”

VIDEO Donna sparita in crociera, Chi l'ha visto: "Potrebbero averla nascosta così"ROMA – Il programma di Federica Sciarelli “Chi l’ha visto?” torna sul caso di Xiang Lei Li, la donna irlandese di origini cinesi scomparsa durante una crociera nel Mediterraneo insieme al marito e ai due figli piccoli. E mostra come la donna, sparita insieme alla sua grossa valigia, potrebbe essere stata nascosta proprio nel bagaglio.

La redazione del programma di Rai Tre ha infatti mostrato come una donna della corporatura molto simile a quella di Xiang Lei Li, 36 anni, potrebbe stare in una valigia ed essere trasportata così.

La donna è stata vista per l’ultima volta a cena sulla nave e poi è scomparsa nel nulla. Ma il marito non ha detto nulla a nessuno ed è tornato a casa. L’uomo, Daniel Belling, 45 anni, è stato iscritto nel registro degli indagati con l’accusa di omicidio della moglie, Xiang Lei Li, irlandese di 36 anni di origini cinesi.

Il 20 febbraio scorso dalla nave a Civitavecchia sono scesi il marito e i due figli di 6 e 4 anni, ma della donna nessuna traccia. L’uomo non ne ha denunciato la scomparsa ma con i bambini si è diretto verso l’aeroporto di Ciampino per prendere l’aereo di ritorno. Lì ha trovato però le forze dell’ordine che lo hanno arrestato con l’accusa di omicidio volontario. I due bambini sono stati trasferiti in una struttura protetta.

Ad incastrarlo una serie di testimonianze raccolte in queste ore dalla polizia e che lo tirerebbero pesantemente in ballo. A cominciare dalla ricostruzione fornita dagli inquirenti dal figlio maggiore che ha raccontato come una sera il padre ha chiesto ai figli di restare in camera perché doveva uscire con la mamma per poi fare ritorno senza la donna.

Agli atti dell’inchiesta anche una testimonianza di una commerciante di Genova che ha raccontato agli investigatori di avere visto Belling litigare violentemente con la donna nel suo negozio.

“Le ha lanciato delle scarpe, le ha lanciate contro di lei – ha spiegato la commerciante -, sembrava davvero molto nervoso”. Per chi indaga non è escluso che il delitto sia avvenuto mentre la nave era nelle acque tra Genova e Civitavecchia. Ma c’è anche una teste che ha raccontato di aver visto la donna l’ultima volta a Genova.

To Top