Blitz quotidiano
powered by aruba

VIDEO Prete contro aborto, fedeli lasciano chiesa a Varsavia

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

VARSAVIA – In Polonia si sta discutendo sull’abolizione totale del diritto all’aborto. L’iniziativa è stata lanciata dal movimento cittadino “Porre fine all’aborto” che sta raccogliendo firme per proporre un cambiamento della legge. L’iniziativa è appoggiata anche dalla premier polacca, l’ultraconservatrice Beata Szydlo che si è detta a favore di una proibizione totale dell’aborto nel suo Paese.

Nel video pubblicato su Facebook dal giornale Gazeta Wyborcza si vedono diversi fedeli soprattutto donne che lasciano la Chiesa di Sant’Anna a Varsavia durante la messa. Una parrocchiana ha anche interrotto il prete per protestare contro la sua presa di posizione: il prete infatti,sta leggendo una lettera in cui si sostiene la nuova legge.

Diversi vescovi polacchi, recentemente hanno condannato la legge vigente sull’aborto definendola “inaccettabile”. La legge polacca permette l’interruzione di gravidanza solo in caso di stupro, di grave disabilità del feto o rischio per la vita della madre: secondo i vescovi e gli oppositori all’aborto, neanche queste cause giustificherebbero un’interruzione di gravidanza.

In questi giorni, migliaia di persone stanno protestando a Varsavia e in altre città polacche contro la decisione del Governo di appoggiare questa iniziativa nata dal movimento “Porre fine all’aborto”.

Immagine 1 di 3
  • Prete contro aborto, fedeli lasciano chiesa a Varsavia3
  • Prete contro aborto, fedeli lasciano chiesa a Varsavia
Immagine 1 di 3